Madonna delle Fonti

Stampa

La chiesa della Madonna delle Fonti a Giano.

L'edificio, eretto nel 1665, venne costruito per commemorare un'immagine della Madonna apposta sull'antica fonte che, secondo la tradizione, aveva doti miracolose. La facciata ad intonaco è arricchita dalle ricercate decorazioni a mattoni. Nel portale doppie paraste sovrapposte in diagonale sostengono l'architrave decorato con triglifi su cui si imposta il timpano spezzato; l'ampio timpano apicale ha le cornici modanate decorate da file di dentelli.

L'interno è a croce latina. Sull'altare laterale sinistro si trova una tela con un "Santo adorante il Crocifisso" di Francesco Franci (1698).